Superbike 2014: Valentino Rossi tester d’eccezione della Yamaha R1

Chi, se non lui, poteva essere scelto come tester d’eccezione della nuova Yamaha R1? La notizia è stata riportata dalla “Gazzetta” e trova conferma in voci sempre più insistenti: la casa dei tre Diapason affiderà il “debutto” in pista di una delle moto più attese dell’anno a Valentino Rossi, dopo averne dato un piccolo assaggio all’Intermot di Colonia e in vista della presentazione ufficiale in occasione dell’EICMA a Milano il 3 novembre.

La Yamaha, protagonista con Honda nella MotoGP, sarebbe decisa a rientrare ufficialmente in Superbike a livello ufficiale dopo il ritiro del 2011, e la nuova R1 – erede della moto che ha vinto il campionato della Superbike nel 2009 con uno spettacolare Ben Spies – ha a quanto pare tutte le carte per affermarsi ai primi posti.

Così, la Yamaha ha proposto a Valentino Rossi di fare un breve test dopo la gara del prossimo MotoGP in Giappone, e il Dottore non ha saputo dire di no.

Non è escluso, tra l’altro che alla scadenza del contratto che lo lega fino al 2016 al team Yamaha in MotoGP, il Pesarese non decida di intraprendere un’altra avventura in Superbike, per chiudere in bellezza la sua lunga e straordinaria carriera, sulle orme del suo rivale Max Biaggi…

Redazione

(Getty Images)
(Getty Images)