Ferrari F1, Kimi Raikkonen: “Non cambierò mai il mio stile di guida”

Kimi Raikkonen (getty images)
Kimi Raikkonen (getty images)

Nelle ultime gare Kimi Raikkonen ha migliorato il feeling con la sua Ferrari F14 T e nel secondo turno di prove libere del Gran Premio di Suzuka chiude con il sesto crono, davanti al compagno di squadra Fernando Alonso. “Siamo cresciuti gara dopo gara e le mie sensazioni sono migliorate, anche se è difficile entrare nei dettagli e spiegare perché mi senta più a mio agio” ha detto il finlandese sul sito Ferrari.com.

 

Ma è solo un nuovo punto di partenza per cominciare a guardare avanti: “Detto questo, ci sono ancora molte aree nelle quali dobbiamo migliorare per avere tutto come voglio io, ma questo ci è sempre stato chiaro – ha proseguito Kimi -. Serve solo il tempo per poter fare i vari cambiamenti necessari. Non ho mai dovuto cambiare il mio stile di guida, perché questo non mi avrebbe reso più veloce. Mi sono adattato ai problemi, ma so che non è mai ideale come quando li risolvi del tutto. Sono in Formula 1 da tanti anni – ha sottolineato -, non ho mai cambiato il mio stile di guida e non ho intenzione di farlo, perché non è così che si risolvono i problemi”.

 

Nessuna preoccupazione per il suo futuro e in vista della prossima stagione regna ottimismo. “Io ho fiducia al 100% nelle persone Ferrari e sono certo che possono lavorare sui problemi e riportare il team dove dovrebbe essere, e quindi nelle prime posizioni. Per quanto mi riguarda – ha concluso Raikkonen – io ho un contratto e quindi non ci sono preoccupazioni legate al mio futuro”.

 

 

Redazione