Bagarre in Moto3. Jack Miller: “Marquez non ha tolto il gas”. Alex: “Ho mantenuto la mia traiettoria”

Nell’ultima gara di Moto3 sul circuito di Aragon abbiamo assistito ad una vera e propria bagarre per la lotta al vertice, tra due baby campioni già pronti a lasciare l’ultima categoria del Motomondiale. Alex Marquez, con il secondo posto in terra spagnola, ha soffiato la leadership iridata a Jack Miller, caduto proprio in seguito ad un contatto con Marquez jr.

La bagarre è proseguita anche nel dopo gara… “Marquez aveva cercato di superarmi in rettilineo, ma non aveva il passo per farlo – ha detto il pilota australiano -. All’entrata della curva ero sulla linea asciutta sono entrato normalmente. Sapevo che Marquez avrebbe dovuto rallentare ma non ha tolto il gas e mi ha fatto cadere”.  Ma il futuro pilota della classe regina ha poi preferito sdrammatizzare: “Sono cose che possono succedere in gara”.

Dal canto suo Alex Marquez può gioire per avere il titolo iridato in pugno, anche se nelle prossime tappe sarà un’accesissima sfida: “Per quanto riguarda quello che è successo con Miller… l’ho passato all’interno, ha mantenuto la mia linea sulla traiettoria asciutta e ho sentito il contatto – ha dichiarato Alex -. Non sapevo cosa fosse successo perché ero concentrato nel mantenere alla mia linea. Penso che quello che è successo è stato un incidente di gara”.

 

 

 

Redazione

 

 

Jack Miller (getty images)
Jack Miller (getty images)