MotoGP, problema gomme in casa Yamaha. Valentino Rossi attacca Bridgestone

Il circuito di Aragon si sta mostrando assai arduo per le Yamaha, se poi si aggiunge il solito problema di grip con le Bridgestone ecco che i problemi diventano insormontabili e la gara si preannuncia tutta in salita.

“In percentuale capita raramente ma sarebbe meglio che non accadesse mai – ha affermato il Dottore -. Anche perché è stato pericoloso per me, ho rischiato di finire in terra e non sono riuscito a entrare nei primi dieci. Bridgestone conosce il problema ma non dice nulla al riguardo. Non è un problema solo nostro – ha aggiunto – a Marquez è successo in gara a Brno e mi pare che una volta sia capitato anche a Pedrosa. Semplicemente la gomma non funziona, non entra in temperatura. Non so il motivo. Fino all’anno scorso una delle cause era il riutilizzo di pneumatici lasciati nelle termocoperte per tutto il GP precedente ma, a quanto ne sappiamo, quelle gomme ora non dovrebbero più essere assegnate”, ha concluso il pesarese.

 

Redazione

 

Valentino Rossi (getty images)
Valentino Rossi (getty images)