Casey Stoner e Jack Miller (getty images)
Casey Stoner e Jack Miller (getty images)

La scorsa settimana Jack Miller e LCR Hnda hanno siglato un accordo che ha destato qualche clamore, per il passaggio del 19enne australiano dalla Moto3 alla MotoGP saltando la classe intermedia della Moto2. Ma il team manager Lucio Cecchinello è pronto a scommettere sul suo nuovo gioiellino che affiancherà Cal Crutchlow nella prossima stagione.

 

“Siamo entusiasti perchè ci piace lavorare con le nuove generazioni, con i giovani piloti, e dar loro una possibilitá”, ha detto Cecchinello al sito Motogp.com. Ma bisognerà attendere per vedere i risultati: “Si tratta di un progetto a lungo termine e faremo del nostro meglio per indirizzarlo nella direzione giusta, specie nella prima parte della prossima stagione…. Dopo questo passaggio, sarà sicuramente piú forte”.

 

La sua nazionalità australiana non può non rimembrare le gesta di Casey Stoner… “Jack appartiene a questa generazione di giovani piloti e molti di loro corrono con uno stile molto spettacolare. Loro si muovono e si sporgono molto in sella alla moto: sono davvero degli atleti delle due ruote. A me piace molto il suo stile  – ha concluso il team manager LCR – e mi ricorda un po’ quello di Casey (Stoner, ndr). Sará interessante vederlo in MotoGP”.

 

 

 

Redazione