MotoGP 2014, Giacomo Agostini: “Valentino Rossi straordinario, ma con Marquez in pista…”

Giacomo Agostini, vincitore di ben 15 titoli iridati, in un’intervista al sito spagnolo As.com si è complimentato per la vittoria di Valentino Rossi a Misano, pur affermando di temere più Marc Marquez che Valentino Rossi (giunto ormai all’età di 35 anni…) per quanto concerne la messa in discussione dei record di cui è detentore.

“Ciò che abbiamo visto a Misano è stato bellissimo per il motociclismo italiano. Poter vedere vincere di nuovo Valentino Rossi in casa è stato qualcosa di straordinario”. Una vittoria a dir poco strameritata… “La cosa più importante di tutto è che, anche se Marc Marquez è caduto, Valentino era davanti a lui quando è successo… Sicuramente con Marc in pista fino alla fine sarebbe stato più difficile, lo spagnolo non cede mai, ma credo che questa volta Valentino avrebbe potuto vincere in qualunque caso”.

Ma nessun problema per Giacomo Agostini qualora Marquez dovesse superare i suoi record: “Tra i due è forse Marquez quello di cui dovrei avere paura, ma in realtà non mi preoccupano nessuno dei due, perché se batteranno i miei record si parlerà di Agostini che è ormai un pilota del passato, finito nel dimenticatoio”, ha concluso l’ex campione iridato.

 

 

Redazione

 

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)