Ferrari F1, Fernando Alonso: “E’ stato fatto un passo avanti”

La Ferrari sembra aver ritrovato una certa competitività sin dal venerdì del Gran Premio di Singapore. Fernando Alonso partirà dalla quinta piazza, alle spalle di Mercedes e Red Bull, ma promette bene in termini di speranza podio, anche se avere davanti i principali avversari non è una buona ‘partenza’. Ma lo spagnolo in gara sa come esaltarsi ed esaltare, magari cercando la più idonea strategia gomme…

 

“Se ieri mi avessero detto che saremmo stati competitivi anche in qualifica, probabilmente non ci avrei creduto – ha detto Alonso sul sito Ferrari.com -. E invece questo quinto posto è stato un po’ diverso dal solito, perché il distacco dalla pole è davvero minimo. In questo weekend mi sono trovato bene fin dalla prima sessione e probabilmente molto è dipeso dalle caratteristiche del tracciato”.

Ancora presto, forse, per parlare di passi avanti, ma di certo gli uomini di Maranello non sono rimasti a guardare… “E’ impossibile fare paragoni con altre gare, perché questa insieme a Monaco fa storia a sé, ma di sicuro è stato fatto un passo avanti rispetto ad inizio stagione e sono certo che la vettura continuerà a migliorare fino alla fine – ha aggiunto Fernando -. La gara è lunga e molto esigente dal punto di vista meccanico. L’affidabilità giocherà un ruolo fondamentale proprio come la gestione delle gomme, che qui può fare una grande differenza”, ha concluso il ferrarista spagnolo.

 

 

Redazione

 

Fernando Alonso sul circuito di Singapore (getty images)
Fernando Alonso sul circuito di Singapore (getty images)