La notizia circolava tra i paddock del Motomondiale già da mesi, ma finalmente arriva l’ufficialità. Jack Miller, leader di classifica della Moto3 con il team Red Bull KTM Ajo, salterà l’esperienza della Moto2 e approderà direttamente in MotoGP con la Honda LCR di Lucio Cecchinello.

“Sono molto contento di fare il salto in MotoGP il prossimo anno”, ha ammesso il pilota australiano. “E’ un sogno che diventa realtà; penso che ogni pilota vorrebbe correre ai massimi livelli del campionato con una Honda. Certamente, dalla Moto3 alla MotoGP è un grande salto, ma sono sicuro che siamo pronti e che, passo dopo passo, imparando ogni giorno, potremo fare un gran lavoro”.

Il team manager veneziano guarda a lungo termine: “Crediamo che Jack sarà un pilota forte in futuro nella top class per il suo innegabile talento, la sua motivazione e lo stile di guida – ha dichiarato Lucio Cecchinello -… Di certo, a Jack servirà tempo per imparare come guidare un 1000cc, ma non c’è fretta e il prossimo anno sarà semplicemente una stagione di apprendimento alla nuova categoria. Honda con lui ha piani a lungo termine e crediamo che senza pressioni Jack riuscirà a mostrare il suo talento in MotoGP”, ha concluso Cecchinello.

 

 

Redazione

 

 

Jack Miller (getty images)
Jack Miller (getty images)