MotoGP, Cal Crutchlow: “Sono lento, ma basta guardare Valentino Rossi…”

Una stagione totalmente da dimenticare per Cal Crutchlow in sella alla Ducati: finora ha collezionato appena 47 punti che gli valgono il 13esimo posto in classifica. Risultati ben lontani da quelli del 2012 e del 2013 in sella alla Yamaha satellite, motivo per cui ha deciso di abbandonare subito l’esperienza con la Rossa per sbarcare con la Honda satellite di Lucio Cecchinello.

“Sono preoccupato dall’essere lento perché sono troppo lontano dal mio compagno di squadra – ha detto il rider britannico -… Ma so che non ci si dimentica come si fa a guidare dal giorno alla notte. Basta guardare Valentino (Rossi, ndr): lui è tornato forte e ha ricominciato a vincere le gare. Quando non sei abbastanza veloce iniziano a girarti certi pensieri per la testa, ma questa è una situazione in cui mi sono già ritrovato in passato – ha aggiunto Crutchlow -. Nel 2011 probabilmente ero in una situazione anche peggiore di questa, poi nella prima gara del 2012 sono arrivato quarto”.

 

 

Redazione

 

Cal Crutchlow (getty images)
Cal Crutchlow (getty images)