Nuova Renault Twingo: un restyling pieno di sorprese

(foto Twitter)
(foto Twitter)
Tre nuovi allestimenti – Wave, Live ed Energy -, due Special Edition – “Energy Open Air” e “Energy Sport” e una meccanica che non t’aspetti…

A più di vent’anni dal suo lancio sul mercato, la Renault Twingo è più viva ed esuberante che mai. Ed è ormai prossimo il debutto sul mercato italiano di una nuova generazione che punta tutto su motore e trazione posteriore, con un layout praticamente identico a quello della Smart Forfour, nata nello stabilimento di Novo Mesto.

Il lancio avverrà il 20 e 21 settembre 2014 in tre allestimenti – Wave, Live ed Energy – e due Special Edition – ‘Energy Open Air’, con tetto apribile da 71 x 68 cm, e ‘Energy Sport’, con dotazioni più sportive -.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, per la nuova generazione saranno disponibili due benzina tre cilindri, l’Energy TCe 90 ‘turbo’ da 898 cc, 90 Cv e 135 Nm di coppia, con consumi medi pari a 4,3 litri/100 km ed emissioni di CO2 di 99 g/km, e il SCE 70 ‘aspirato’ da 999 cc, con o senza Stop&Start, da 70 Cv e 91 Nm di coppia (il 90% a soli 1000 giri), consumi misti di 4,2 l/100 km ed emissioni di 95 g di CO2/km.

La Casa francese ha fatto una previsione di vendita di circa 120.000 unità globali l’anno, forte dell’agilità, dell’affidabilità e della connettività della nuova Renault Twingo, che alla comodità degli spazi – il “passo” è più lungo di 13 cm rispetto alla versione precedente, anche se la lunghezza totale è ridotta di 10 cm – abbina una dotazione tecnologica d’avanguardia, grazie al nuovo impianto audio R&GO e al sistema R-Link Devolution per un’esperienza di guida sempre connessa e interattiva.

Redazione