MotoGP, Mick Doohan: “Buona fortuna Stoner, Rossi ha ereditato la mia squadra”

Il cinque volte campione iridato Mick Doohan ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi di Crash.net, affrontando diversi argomenti, da Casey Stoner a Valentino Rossi, da Marc Marquez a Jack Miller…

“Non so il motivo per cui si è ritirato, perché non ho vissuto con lui, ma se si sentiva di farlo, allora gli auguro buona fortuna . ha detto Doohan -. E’ al suo secondo anno senza le gare di moto, quindi se volesse tornare sarebbe il momento giusto per farlo. Ma se lui è felice così, allora sono felice per lui. Io mi sono dovuto ritirare per un infortunio, ma prima o poi avrei comunque dovuto smettere di correre in moto”, ha aggiunto l’ex campione australiano.

E su Valentino Rossi: “Con Valentino siamo stati vicino ad essere compagni di squadra, ma poi nel 2000 non ho corso. Ha quindi ereditato tutta la mia squadra, Burgess compreso – ha ricordato Doohan -. Se lo scorso anno ha deciso di cambiare avrà avuto le sue buone ragioni e i risultati gli stanno dando ragione. Il cambio lo ha motivato”.

 

 

Redazione

 

Mick Doohan (getty images)
Mick Doohan (getty images)