Lotus Exige LF1 Limited Edition: l’icona delle monoposto debutta in Italia

(foto Twitter)
(foto Twitter)
Ottantuno esemplari, più unici che rari, per celebrare le 81 vittorie (la prima a Monaco nel 1960, l’ultima nel 2013) della Casa britannica nel campionato del mondo di Formula Uno: una storia lunga più di mezzo secolo.

Sono questi i “numeri” della Lotus Exige LF1 Limited Edition, una sportiva destinata a una nicchia di amatori che nella guida cercano qualcosa di più del semplice dinamismo.

La vettura si presenta come una “misurata elaborazione” di Lotus Exige, dal momento che i valori messi in campo dalla sportiva coupé d’Oltremanica sono rimasti perfettamente intatti.

La meccanica è quella di una qualunque Exige S: sotto il cofano trova posto il classico propulsore 3,5 litri con architettura V6 da 345 cavalli, e la dotazione di serie comprende il pacchetto Race che, unito al sistema Performance Dynamic Management, garantisce l’eccellenza delle prestazioni in pista.

Da segnalare tra i componenti dell’impianto frenante realizzati appositamente per il nuovo modello e gli pneumatici Pirelli P-Zero (con cerchi da 17″ all’anteriore e da 18″ al posteriore). Tra gli optional il Covenience Pack, che prevede i sedili riscaldabili e i sensori di parcheggio.

Ma la vera “chicca” è la livrea tutta all’insegna delle tinte del team britannico in F1: l’oro e il nero. Non a caso la vettura è stata presentata in quel di Monza a ridosso del Gran Premio.

Gli stessi color sono ripresi all’interno dell’abitacolo, abbinati a una serie di dettagli unici ed esclusivi: la piastra in fibra di carbonio che identifica il numero dell’auto e la vittoria celebrata; il logo della squadra corse cucito sui sedili sportivi a guscio, il badge LF1 fisso sugli esterni.

Tutto questo a un prezzo che – tenetevi forte – dovrebbe aggirarsi intorno ai 70.000 euro.

Redazione