F1 Ferrari, Luca di Montezemolo: “Polverone eccessivo su di me, c’è ancora tanto da fare”

Luca Cordero di Montezemolo (getty images)
Luca Cordero di Montezemolo (getty images)

 

 

Luca Montezemolo non poteva mancare al Gran Premio di Monza, dove ieri ha salutato i tifosi (ricambiato calorosamente) e si è intrattenuto a parlare con la stampa circa la situazione del team e il suo futuro, argomento che tiene banco da giorni…

“Mi pare che sia stato sollevato un polverone eccessivo intorno a questa vicenda – ha detto il patron del Cavallino sul sito Ferrari.com -. Nello scorso marzo ho dato la mia disponibilità a proseguire il mio lavoro per altri tre anni, se mai qualcosa cambierà sarò io stesso a comunicarlo”.

Il progetto è solo all’inizio, dopo l’arrivo di Marco Mattiacci, e tutti sono intenzionati a dare il massimo per raggiungere prestigiosi traguardi: “Stiamo lavorando con il nuovo Team Principal, Marco Mattiacci, per il rilancio e la riorganizzazione della nostra squadra corse. C’è ancora moltissimo da fare – ha aggiunto Montezemolo – e dobbiamo operare al meglio in casa nostra per tornare al vertice”.

E il prossimo anno si partirà con almeno una certezza, la riconferma di Fernando Alonso: “Fernando ha un contratto con noi fino a tutto il 2016 e vuole le cose che voglio io e che vogliono i tifosi, una vettura competitiva”, ha concluso il presidente Ferrari.

 

 

 

Redazione