F1 GP Italia, Nico Rosberg: “Dobbiamo stare attenti e lavorare sodo”

Nico Rosberg (Getty Images)
Nico Rosberg (Getty Images)
La prima giornata di Prove Libere sul circuito di Monza si è chiusa con il successo nell’ordine, di Nico Rosberg, Lewis Hamilton (suo compagno di squadra) e le due Ferrari di Kimi e Alonso.

Eppure, il leader in classifica generale non è pienamente soddisfatto della performance odierna, dal momento che i suoi avversari, Williams in primis, si sono dimostrati estremamente competitivi. La gara di domenica, dunque, si annuncia tutt’altro che agevole per il team Mercedes.

“A quanto pare siamo i più veloci sul giro secco, ma nei long run anche gli altri non sono stati da meno – ha dichiarato Rosberg a fine sessione -. Dobbiamo stare attenti e lavorare sodo in vista delle Qualifiche di domani”.

“Per questo non sono felice di come è andata la prima giornata – ha aggiunto -: questa notte mi attende molto lavoro nei box assieme ai ragazzi del team”.

“E’ comunque grandioso – ha sottolineato – tornare a correre su un tracciato storico come quello di Monza. Essere qui con le Frecce d’Argento è qualcosa di speciale per me. Il pubblico come sempre qui è fantastico e molto affettuoso con noi”.

In conclusione: “Non vedo l’ora di entrare nel vivo di questo weekend”.

Redazione