Aston Martin Lagonda: ecco la berlina supersportiva da “sceicchi”

(foto dal Web)
(foto dal Web)
La Aston Martin alza finalmente il velo sulla nuova Lagonda, l’ammiraglia a quattro porte prodotta nel reparto speciale Q. Una berlina sportiva di super lusso che, secondo la Casa inglese, farà sognare gli sceicchi e i petrolieri arabi, noti amanti del genere… Non a caso le ultime prove su strada di messa a punto si solo svolte nel ricco sultanato dell’Oman in collaborazione con compagnia aerea Oman Air: i primi esemplari, infatti, saranno venduti in Medio Oriente all’inizio del prossimo anno.

La foto del prototipo lascia intravvedere una serie di interessanti novità rispetto alle altre Aston Martin, a partire dal design del frontale, su cui spicca la grande calandra contornata dai fari sottili di forma originale. Quanto al posteriore, gli unici “marchi di fabbrica” sono il fregio cromato centrale e la sagoma dei gruppi ottici.

Ma non mancano i richiami al passato: il pianale è lo stesso della Rapide S, mentre il montante posteriore ricorda quello dell’omonima antenata degli anni Settanta.

La carrozzeria sarà realizzata in fibra di carbonio per limitare il peso e sotto il cofano dovrebbe trovare posto il V12 di 6 litri e circa 600 CV.

La produzione sarà limitata a un centinaio di esemplari, tutti destinati al mercato mediorientale.

Redazione