MotoGP, Valentino Rossi: “Ducati con Dovizioso e Iannone sarà una buona squadra”

Valentino Rossi (getty images)
Valentino Rossi (getty images)

 

 

Dopo un inizio difficile in terra britannica Valentino Rossi è riuscito a conquistare la sesta posizione nelle qualifiche e partirà dalla seconda fila. E nella conferenza stampa del sabato il Dottore ha parlato anche delle Ducati, visto che ancora una volta Andrea Dovizioso partirà dalla prima fila…

“Oggi abbiamo utilizzato un bilanciamento dei pesi diverso e da stamattina sono andato subito molto meglio – ha spiegato il pesarese -. Potevo fare un pò meglio se fossi stato più bravo perchè era nel mio potenziale. La seconda fila non è comunque un cattivo risultato, ma devo cercare ancora qualcosa sul passo, soprattutto in entrata e in frenata, perchè domani secondo me si andrà un po’ più forte”.

E la Yamaha di Rossi dovrà fare i conti anche con la Ducati di Dovizioso… “La Ducati qui ha confermato quanto di buono fatto da Indianapolis a Brno. Qui però sembrano più competitivi, soprattutto Dovizioso che è stato sempre davanti e che è andato forte anche con la gomma dura – ha aggiunto Valentino -. Potrà essere il terzo incomodo. Anche Iannone potrebbe inserirsi, oggi stavo andando forte quando è caduto, ma domani se partirà bene potrà essere tra i protagonisti”.

E per il 2015 la Ducati promette di essere davvero il terzo incomodo tra Honda e Yamaha… “E’ una bella squadra, perchè sono due piloti molto diversi. Iannone è uno di cuore, uno che rischia, che in bagarre è molto “cattivo”, ha una guida un pò più coraggiosa. Dovizioso è più riflessivo e ha un metodo di lavoro più preciso ed ha più esperienza. Sarà una buona squadra”, ha sentenziato il campione di Tavullia.

 

 

Redazione