MotoGP, Valentino Rossi: “Non credo di essere il pilota più pagato”

Valentino Rossi (getty images)
Valentino Rossi (getty images)

 

 

Nei giorni scorsi è circolata la notizia secondo cui Valentino Rossi sarebbe il pilota più pagato della classe regina (e non solo…) grazie ai suoi 9 milioni di euro percepiti da contratto con la Yamaha e nonostante i suoi 35 anni. Dati rivelati dai giornalisti di Tsmplug e diffusi in rete in un batter d’occhio, cui bisognerebbe aggiungere i 7,5 milioni di euro annui provenienti dagli sponsor.

Una cifra quasi da capogiro se si pensa che il secondo pilota a guadagnare di più sarebbe Jorge Lorenzo con i suoi 5,4 milioni di euro da contratto oltre ad 1,5 milioni dagli sponsor. Ma Valentino Rossi, interpellato sull’argomento alla vigilia del Gran Premio di Silverstone, ha smentito la sua leadership pur dovendo confermare di essere il pilota più ‘anziano’: “Sinceramente non credo sia vero che sia il più pagato… mentre il fatto di essere il più vecchio non mi esalta”.

 

 

Redazione