MotoGP Indy, Valentino Rossi: “Sarà difficile stare davanti alle Ducati”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

Nel primo giorno del Gran Premio di Indianapolis Valentino Rossi regala sensazioni contrastanti: primo nella prima sessione di prove libere, nono nelle FP2. Una differenza di prestazioni dovuta al cambio della gomma al pomeriggio. “Nel secondo turno ho continuato a girare con le gomme usate del mattino e quando ho montato quella nuova più morbida ho guidato male, sono andato largo in due staccate, ho sbagliato un’accelerazione e ho perso tempo”, ha spiegato il pesarese della Yamaha.

Davanti a lui hanno concluso le Ducati di Yonny Hernandez, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone: “Sinceramente, quando ho iniziato il giro speravo di essere più veloce di loro e di staccarli – ha proseguito Rossi -, invece così non è stato e loro hanno fatto un ottimo tempo. Domani in qualifica non sarà facile stargli davanti e per conquistare un posto nelle prime due file bisognerà fare un gran tempo, perché le Ducati, ma anche Aleix Espargaro – ha concluso -, sono molto competitive con la extra soffice”.

 

 

Redazione