MotoGP, Valentino Rossi: “Due cose mi impressionano di Marc Marquez…”

Valentino Rossi e Marc Marquez (getty images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (getty images)

 

 

La prima parte della stagione è filata in maniera discreta per Valentino Rossi, con ben cinque podi in nove gare e due volte al quarto posto. A Indianapolis, circuito poco congeniale al Dottore, sarà difficile ambire al podio, ma il pesarese non ha nessuna intenzione di mollare la presa sul secondo posto in classifica iridata.

“La prima metà della stagione 2014 è stata positiva – ha affermato Rossi nella conferenza stampa che anticipa il GP di Indy -. I risultati sono stati buoni e, cosa più importante, siamo stati costanti, sempre nelle posizioni importanti della classifica. L’obiettivo è di continuare così e, se possibile, far meglio. Finora ci è mancata soltanto la vittoria, lavoreremo per questo – ha aggiunto – e per riuscire a battere Marc”.

Un’impresa non semplice, visto lo stato di grazia che sta attraversando il campione in carica della Honda Factory: “Per lui questo dominio è senza dubbio positivo, per noi un pò meno – ha aggiunto Valentino -. Dobbiamo cercare di batterlo per noi e, tutto sommato, per il bene del campionato”.

D’altronde Rossi sa che Marquez ha la stoffa del fenomeno e che il suo dominio durerà a lungo… “Sono due le cose che mi impressionano di lui. La prima è che ero curioso di sapere quanto sarebbe riuscito a migliorarsi rispetto allo scorso anno in cui era stato già molto veloce e ci è riuscito, sbagliando anche meno – ha detto il pesarese -. La seconda è che riesce a vincere in ogni situazione, è una cosa che devo imparare da lui”, ha concluso il pilota Yamaha.

 

 

Redazione