MotoGP, Jorge Lorenzo: “Ho lottato contro Rossi e Stoner… ma Marquez è il più forte”

Jorge Lorenzo alle spalle di Marc Marquez (getty images)
Jorge Lorenzo alle spalle di Marc Marquez (getty images)

 

 

Nella conferenza pre-gara del Gran Premio di Indianapolis si è parlato a lungo di Marc Marquez, delle sue nove vittorie consecutive, dell’impossibilità di riuscire a batterlo in pista. Un osso duro con cui tutti i i piloti, anche i campioni più affermati e di esperienza come Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, devono fare i conti… e farne sempre le spese.

Persino Jorge Lorenzo non ha potuto far altro che complimentarsi con l’avversario della Honda ufficiale… “Nella mia carriera ho avuto l’opportunità di lottare contro campioni come Rossi, Pedrosa e Stoner – ha dichiarato lo spagnolo della Yamaha –  ma Marc mi sembra quello più difficile da battere, per me questa sfida rappresenta uno stimolo”.

Ma a Indianapolis i pronostici sono tutti a favore del campione in carica che si appresta a portare a casa la decima vittoria consecutiva stagionale: “Può vincere la decima gara qui e poi anche tutte le altre, anche se non sarà semplice. Marc – ha concluso Lorenzo – ha l’abilità di andare fino al limite della caduta, e a volte anche superarlo, senza mai sbagliare”.

 

 

Redazione