Formula1: Bernie Ecclestone paga 100 milioni subito ed evita il carcere

Bernie Ecclestone (Getty Images)
Bernie Ecclestone (Getty Images)

 

 

Il tribunale del Monaco di Baviera ha archiviato il processo ai danni di Bernie Ecclestone, accusato di aver versato una tangente di 44 milioni di dollari a Gerhard Gribkowsky, ex presidente della banca Bayern LB, per convincerlo a cedere le partecipazioni dell’istituto nel Circus al fondo di investimento Cvc.

Il patron della Formula 1 ha rischiato dieci anni di carcere, ma accusa e difesa hanno raggiunto un accordo: Ecclestone dovrà versare 100 milioni di dollari entro una settimana. Quando il giudice Peter Noll ha chiesto all’imputato se avesse i mezzi per avere questi soldi in modo tempestivo ha ricevuto risposto affermativa. L’83enne Bernie Ecclestone, con tale intesa, potrà resta ai vertici della Formula1.

 

 

Redazione