Cal Crutchlow (getty images)
Cal Crutchlow (getty images)

 

 

Cal Crutchlow è passato inattesamente dalla Ducati alla LCR Honda di Lucio Cecchinello, dopo l’addio di Stefan Bradl verso la Yamaha Forward. Il boss del team CWM-LCR Honda è pronto a scommettere sul pilota britannico.

“Nel 2013 Cal ha fatto una stagione eccellente con 4 podi e 2 pole position, e ho pensato fosse una valida alternativa a Stefan, nonostante adesso stia attraversando una stagione con qualche difficoltá di troppo, in cui non si trova a suo agio a guidare la Ducati alla stregua di come guidava la Yamaha – ha detto Cecchinello in un’intervista a Motogp.com -. Ho immaginato che nel nostro team potrebbe ritornare ai massimi livelli: l’obiettivo è quello di stare con i migliori piloti del lotto”.

Crutchlow ha formato un contratto per il 2015 con un’opzione per il 2016, a seconda dei risultati che saranno raggiunti e alla disponibilità di Honda. Per il prossimo campionato la LCR scenderà in pista con una moto Factory e una in versione Open: “Abbiamo immaginato di mantenere una moto in versione Factory e di avere una seconda moto in versione Open – ha aggiunto Lucio Cecchinello -; di quest’ultima peró non abbiamo ad oggi alcun programma nè il pilota, perché comunque la nostra prioritá era quella di avere un pilota competitivo ed esperto sulla Factory, come richiesto dallo sponsor”.

Ma il pilota di ‘riserva’ potrebbe essere il tanto acclamato Jack Miller, giovane pilota della Moto3 che potrebbe tentare il grande salto nella classe regina. Per il momento vige massimo riserbo…

 

 

Redazione

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore