Honda NSX: il prototipo va a fuoco durante il collaudo in pista

(foto Twitter)
(foto Twitter)
Dalle prime verifiche sembra che l’incidente sia dovuto ad alcuni problemi al propulsore, visto che le fiamme sono divampate all’interno del vano motore, ma un’altra ipotesi è che sia stato provocato dal sistema ibrido: occorreranno dunque indagini più approfondite per accertare le cause esatte. Quel che è certo à che il collaudo in pista al Nurburgring della nuova Honda NSX à finito nel peggiore dei modi: l’incendio della vettura.

I due collaudatori Honda, ovviamente in tenuta ignifuga, non hanno riportato alcuna lesione, ma il fuoco ha completamente distrutto la parte posteriore dell’auto e seriamente danneggiato l’abitacolo, mentre il muso è rimasto integro.

Resta ora da vedere se, dopo questo episodio, la Honda riprogetterà il powertrain ibrido per evitare i problemi di surriscaldamento, visto che oltre all’unità elettrica è andato letteralmente in fumo anche il nuovo V6 V-Tec che dovrebbe “spingere” la NSX.

Redazione