Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Getty Images)
Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Getty Images)

 

 

E’ tempo di mercato piloti anche in Formula 1 e la super notizia che tiene banco è l’ipotetico passaggio di Sebastian Vettel dalla Red Bull alla Mercedes, al posto di Lewis Hamilton. Ma il pilota anglocaraibico si è detto in procinto di rinnovare con la casa tedesca…

“Sono con Mercedes da quando ho 13 anni – ha ricordato Hamilton al Telegraph -. È come se lo avessi tatuato sul mio petto. È come una famiglia per me. Non mi potrei vedere da nessuna altra parte”.

Ma le voci su Vettel non sembrano del tutto prive di fondamento e la Mercedes potrebbe puntare su due piloti tedeschi… “Se dovesse essere che vogliono qualcun altro, sarà così. Non mi lamenterò di questo – ha aggiunto Lewis -. C’è posto per tutti. Non sono preoccupato. Ma un altro pilota tedesco? Non sono sicuro che è una cosa che piacerebbe a Mercedes. Ma al momento sono qui fino alla fine del prossimo anno – ha concluso – quindi non succederà presto… Mercedes è la squadra migliore, quindi tutti vogliono guidare una Mercedes”.

Intanto il suo compagno di squadra Nico Rosberg ha già rinnovato con la scuderia e non ha nascosto qualche piccolo malumore con Hamilton: “Il rapporto tra noi è molto difficile… Dobbiamo lavorare come una squadra, ma arriva il momento in cui vuoi batterlo. È una linea sottile”.

 

 

Redazione