MotoGP: Marc Marquez e Dani Pedrosa difendono il GP della Repubblica Ceca

Marc Marquez e Dani Pedrosa (getty images)
Marc Marquez e Dani Pedrosa (getty images)

 

 

Il Gran Premio della Repubblica Ceca rischia di essere cancellato per il prossimo Mondiale, per i soliti motivi finanziari, che hanno spinto l’ad del circuito di Brno a presentare un avviso di recessione alla Dorna, società organizzatrice della MotoGp. La scorsa settimana su questo circuito la Honda ha svolto tre giorni di test privati e i due piloti in testa al mondiale lanciano un appello affinchè la tappa ceca non venga annullata

“È un’ottima pista e spero che rimanga in calendario perché ha curve veloci e tratti dove si accelera parecchio – ha detto Marc Marquez in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ – e poi nei giorni in cui abbiamo testato qui c’erano molti fan sugli spalti, anche se in pista c’eravamo solo io e Pedrosa”.

“È uno dei miei circuiti preferiti, è largo e veloce e permette di utilizzare quasi tutta la potenza della moto – ha affermato Dani Pedrosa -. Non sarebbe bello se questo fosse l’ultimo anno di gara a Brno, sarebbe davvero un peccato, ma purtroppo la situazione non dipende da noi piloti”.

 

 

Redazione