F1 GP Germania 2014, Fernando Alonso: “Abbiamo fatto quel che abbiamo potuto”

(Getty Images)
(Getty Images)

“Oggi abbiamo fatto quel che abbiamo potuto, e anche se come sempre puntavamo a posizioni da podio, le vetture davanti erano troppo veloci. E’ stata una bella gara, anche se molto complessa perché in corsa abbiamo deciso di cambiare strategia, passando da due a tre soste”. E’ questo il bilancio di Fernando Alonso al termine della gara di oggi sul circuito del GP di Germania, che si è chiusa con un risultato sicuramente al di sotto delle aspettative.

“Non è stato semplice duellare sempre con lo sguardo rivolto ai consumi – spiega il pilota spagnolo -, e alla fine superare Ricciardo con l’aiuto di gomme più nuove ci ha consegnato una posizione oltre cui non era possibile andare. Qui a Hockenheim abbiamo fatto un piccolo passo avanti, e anche se questo non si è tradotto in tempi sul giro, è comunque uno stimolo per continuare a migliorare”.

“L’obiettivo – conclude – rimane quello di guadagnare punti e aiutare la squadra nel Campionato Costruttori, quindi ora pensiamo a Budapest e come andrà lo scopriremo solo lì, perché ogni circuito è una storia a sé”.

Redazione