BMW Serie 2 Active Tourer: ecco la prima monovolume bavarese

(foto Twitter)
(foto Twitter)

 

 

Dopo la presentazione al Salone di Ginevra, la BMW ha diffuso nuove e immagini della Serie 2 Active Tourer, che – nata sul pianale della MINI – segna la “conversione” dello storico marchio alla monovolume e alla trazione anteriore.

La Casa di Monaco fonde l’esigenza di praticità alla vocazione sportiva in una 5 posti lunga 4,34 metri, alta 1,55 e con un passo di 2,67 (il bagagliaio ha una capacità variabile da 468 a 1.510 litri), senza rinunciare alla caratteristica impostazione di guida “rialzata”.

La Active Tourer è proposta in allestimento base e nelle versioni Advantage, Sport Line, Luxury Line e M Sport, con una ricchissima dotazione di serie: impianto audio Professional con Bluetooth, iDrive Controller con display da 6,5 pollici, sensori luci e pioggia, gestione degli abbaglianti, chiamata d’emergenza e funzione frenante automatica City. Le versioni accessoriate comprendono anche il climatizzatore automatico, il Park Distance Control posteriore e l’Active Cruise Control con funzione freno. Il sistema automatizzato di guida in colonna, gli ammortizzatori adattivi, i pacchetti ConnectedDrive Services & Apps con Concierge Service e Real Time Traffic, il tetto panoramico, i gruppi ottici Bi-Led e l’head-up display sono solo alcuni dei numerosi optional proposti.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la Serie 2 Active Tourer è disponibile nelle nuove unità benzina e diesel Euro 6 a tre e quattro cilindri Twinpower Turbo di ultima generazione. In particolare: il tre cilindri di 1.5 litri da 136 CV e 220 Nm di coppia della 218i (da 4,9 a 5,2 l/100 km), il 2.0 litri turbo da 192 CV della 220i e il 2.0 turbo da 231 CV e 350 Nm di coppia della 225i (5,8-6,0 l/100 km) per quanto riguarda i benzina, il quattro cilindri di 2.0 litri delle 218d (150 CV, 330 Nm di coppia e da 4,1 a 4,3 l/100 km) e 220d (190 CV) per la versione diesel.

Il modello più sportivo della gamma è senz’altro la 225i, con cambio automatico Steptronic a otto marce di serie, velocità massima di 240 km/h e scatto da 0 a 100 km/h in appena 6,6 secondi. Ma dalla BMW promettono che a breve arriveranno altre, interessanti novità.

L’arrivo nei concessionari in Germania è previsto a fine settembre, con prezzi a partire da 27.200 euro. I dettagli per quanto riguardo il mercato italiano arriveranno a breve…

Redazione