Pisa: arriva l’autovelox ‘Segugio’ che controlla RC auto e revisione

(foto Twitter)
(foto Twitter)

Un sistema di controllo capillare a distanza su tutti i veicoli in circolazione per individuare quelli che non sono in regola con l’assicurazione o la revisione. Si chiama (non a caso) “Segugio” ed è già in funzione a Pontedera e in altri dodici comuni dell’Unione Valdera, in provincia di Pisa.

Secondo quanto riferisce il portale Qui News Valdera, il dispositivo “ha un visualizzatore Ocr che legge la targa della macchina e confronta i dati con le banche dati nazionali riuscendo a sapere in diretta se la vettura è in regola con l’assicurazione e la revisione”.

“Lo strumento suona quando un’auto non è in regola – spiega il comandante della polizia dell’Unione Valdera, Michele Stefanelli -, noi segnaliamo il trasgressore al secondo posto di blocco a valle posizionato qualche centinaia di metri più avanti, che procederà al controllo. Le multe in caso di trasgressione sono di 160 euro per la mancata revisione, invece se l’auto non ha l’assicurazione scatta il sequestro e la sanzione è di circa 800 euro”.

Inoltre, il dispositivo può essere usato anche in movimento, fissato con una ventosa “cosicché si possano effettuare controlli anche viaggiando”. Il costo è di 5mila euro: una somma importante, ma sicuramente ben spesa.

 

 

Redazione