MotoGP 2014, Valentino Rossi: “Honda davanti, ma Yamaha sa dove lavorare”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

Le Honda dominato in lungo e in largo sul circuito del Sachsenring, un circuito assai congeniale alle RC213V di Marc Marquez e Dani Pedrosa. A vincere è ancora una volta il giovane campione in carica e, salvo colpi di scena, il titolo iridato sembra ormai assegnato. Un brutto colpo per la casa Yamaha che dovrà correre ai ripari al più presto, soprattutto per non farsi trovare impreparata nel prossimo Mondiale 2015.

“In alcuni circuiti siamo molto vicini e in altri abbiamo maggiore svantaggio, Honda è senza dubbio davanti a noi nella gestione elettronica del motore – ha confessato Valentino Rossi nel week-end del Sachsenring -. Yamaha sa dove lavorare e spero che già nel prossimo anno potremo pareggiare la situazione”. Ma oltre che con le prestazioni si dovrà fare i conti con il campione del momento Marc Marquez, a quanto pare insuperabile in ogni situazione…

 

 

Redazione