Mondiale Sidecar: incidente mortale al Sachsenring, pilota morto tra le fiamme

Enrico Becker (getty Images)
Enrico Becker (getty Images)

 

 

Sul circuito del Sachsenring non si corre soltanto il Motomondiale, ma anche il Mondiale Sidecar, gara di contorno del GP di Germania. Ma alla fine della giornata, durante la seconda sessione di qualifica, un incidente mortale ha visto coinvolti Kurt Hock e Enrico Becker  del team LCR Suzuki.

Al momento non si conoscono le cause certe dell’incidente, ma secondo le prime ricostruzioni il sidecar sarebbe finito nella ghiaia, per poi schiantarsi contro il guard rail ed essere avvolto dalle fiamme. Per Becker non c’è stato scampo ed è morto in seguito alle ferite riportate, Hock è ricoverato in condizioni gravissime.

L’esperto pilota 54enne Hock aveva il terzo tempo: in passato ha vinto ben sei mondiali di categoria e rincorreva il settimo titolo iridato. La gara dei sidecar in programma per domenica 13 luglio è stata cancellata in segno di lutto.

 

 

Redazione