MotoGP Germania, Valentino Rossi: “Bisogna fare il massimo e puntare a una bella gara”

(Getty Images)
(Getty Images)

“Ho avuto qualche problema con la gomma dietro, a Barcellona vibrava un po’, qui aveva poco grip, ma quando succede in qualifica è uno svantaggio”. Così Valentino Rossi ha commentato ai microfoni di Sky la gara di oggi. “Peccato – aggiunge -, potevo fare meglio, con un po’ di grip in più avrei potuto guadagnare qualche decimo, ma la seconda fila è il limite per poter fare una bella gara, questa è una pista su cui è difficile superare”.

“Oggi abbiamo fatto un buon lavoro – prosegue il Dottore – ho avuto un buon passo e vado più o meno come Jorge. Le Honda però vanno veloci, in particolare le due di Marquez e Pedrosa, ma anche Bradl va fortissimo, per mettere una Yamaha sul podio bisogna fare il massimo e puntare a una bella gara”.

E a proposito della curva 11 ha detto: “Quella è una curva ‘bastarda’ perché è veloce, è in discesa e arriva dopo 5 curve a sinistra e hai la gomma non in temperatura. La Bridgestone doveva portare una gomma più morbida sulla destra, non è arrivata in tempo, quella poteva essere una soluzione, così è pericoloso”.

Redazine