MotoGP Honda, Dani Pedrosa: “Non penso mai al mio compagno di squadra”

Marc Marquez e Dani Pedrosa (getty images)
Marc Marquez e Dani Pedrosa (getty images)

 

 

Fino alla fine del 2016 Dani Pedrosa e Marc Marquez saranno compagni di squadra in sella alla Honda ufficiale. Una convivenza pacifica, ma che nasconde una grande voglia di riscatto da parte di Pedrosa e un desiderio continuo di vittorie e record da parte di Marquez.

“Sinceramente non penso mai a chi corre insieme a me in squadra – ha detto Dani Pedrosa -. Guardo a me stesso, alla mia carriera, ai miei traguardi: non c’è differenza avere in squadra un pilota o un altro, perchè il mio obiettivo è sempre quello di dare il massimo per migliorarmi, esser pronto ogni gara per lottare al vertice e, quando possibile, vincere. Quando Casey (Stoner, ndr) ha lasciato la MotoGP in squadra è arrivato Marc, un altro grande talento, questo testimonia che la HRC vuole solo piloti forti. Il mio rapporto con Marc? Positivo. In pista siamo ovviamente rivali – ha confessato Pedrosa -, ma in tutte le altre situazioni conserviamo un buon rapporto”.

 

Redazione