MotoGP Germania, Marc Marquez: “Il Sachsenring non è la mia pista preferita, ma…”

(Getty Images)
(Getty Images)

“Il Sachsenring non è la mia pista preferita, ma l’apprezzo e qui ho disputato delle belle gare in passato”. Con queste parole Marc Marquez ha esordito oggi in Sala Stampa al Sachsenring per la consueta Pre-Event Press Conference alla vigilia delle prime prove del GP Germania 2014.

“Lo scorso anno avevamo vissuto una gara un po’ ‘strana’ – ha spiegato -, senza Pedrosa e Lorenzo: questa volta ci saranno tutti e si prospetta una corsa interessante. Inoltre ci sono sempre incognite relative al meteo. Rispetto al 2013 abbiamo migliorato molto la moto, qui dovremmo trovarci bene in particolare al T1 e T2″.

“Questa pista -ha aggiunto – è un po’ un ‘kartodromo’: piccola, in sella a una MotoGP sembra ancora più piccola. Proprio per questo la moto deve girare bene in curva, c’è soltanto una staccata importante. Sarà indispensabile trovar subito una buona messa a punto anche per quanto concerne l’elettronica”.

“In HRC – ha poi precisato – hanno sempre corso in squadra due piloti forti: Dani lo è, quindi è normale che la Honda ha deciso di prolungargli il contratto. Insieme ci troviamo bene, abbiamo un buon rapporto, in più è un pilota molto sensibile nello sviluppo della moto: la nostra convivenza sarà utile per tutta la squadra”.

“Dopo questo test – ha concluso – ci saranno le vacanze: cercherò di viverle giorno dopo giorno staccando un po’ dopo un inizio di stagione così impegnativo, per poi tornare concentrato a Indianapolis”.

Redazione