MotoGP 2014, Jorge Lorenzo: “La moto va bene e non voglio mollare mai”

Jorge Lorenzo (getty images)
Jorge Lorenzo (getty images)

 

 

Sul circuito del Sachsenring Jorge Lorenzo dovrà innanzitutto lasciarsi alle spalle la pessima prestazione di due settimane fa al GP d’Olanda. Lo spagnolo della Yamaha nel 2013 cadde durante le prove libere, compromettendo ulteriormente la spalla fratturata ad Assen, quindi dovrà scacciare via i brutti ricordi per poter ambire al podio.

“Dopo una gara deludente come quella di Assen, dove ci aspettavamo molto di più, sono concentrato sulla prossima gara – ha ammesso Lorenzo -. Quello del Sachsenring non è uno dei miei circuiti preferiti, soprattutto dopo l’anno scorso, quando sono caduto di nuovo piegando la piastra della clavicola fratturata ad Assen. Dopo questo incidente – ha aggiunto – ho dovuto subire un altro intervento chirurgico ed è cambiato tutto. Nonostante questa stagione non mi senta così fortunato per tante cose, non vedo l’ora di correre e cercare di “normalizzare” la situazione. La moto va bene ed ho il sostegno di tutta la squadra. Come al solito sono abbastanza ottimista – ha concluso il maiorchino della Yamaha – e non voglio mollare mai!”.

 

 

Redazione