Mercedes V Marco Polo: un camper compatto per viaggi di lusso

(foto Twitter)
(foto Twitter)

Il massimo del comfort, della praticità e della sicurezza di guida per affrontare viaggi lunghi e impegnativi, ma soprattutto la possibilità di allestire un mini-camper dove cucinare e dormire tra una tappa e l’altra. Sono i punti di forza del “Marco Polo” riproposto dalla neonata Mercedes V e presentato al salone dedicato ai caravan di Düsseldorf.

L’abitacolo è un inno alla spaziosità, con materiali di pregio e rivestimenti dai toni chiari (ma senza rinunciare ai contrasti di colore) che creano un’atmosfera raffinata ed elegante, a partire dalla finitura del pavimento in stile yacht.

Nell’angolo cottura trovano posto due fuochi, un lavandino e un frigorifero da 40 litri. Il tavolino “scorre” su due binari e può essere utilizzato da un massimo di 4 persone. E basta premere un pulsante per trasformare la panchetta in un letto singolo o matrimoniale (da 203 x 113 cm), mentre il secondo letto (da 205 x 113 cm.) è integrato nel tetto. A tutto ciò si aggiungono due sedie da campeggio e un tavolino da esterno.

Tra gli optional si segnalano la telecamera di retromarcia, il monitoraggio dell’angolo cieco degli specchietti, l’assistenza al mantenimento della corsia di marcia, il sistema di frenata e i fari a led “intelligenti”.

Il nuovo Mercedes V Marco Polo, infine, è disponibile con motore turbodiesel a 4 cilindri in 3 varianti di potenza: 136 CV e 330 Nm, 163 CV e 380 Nm, 190 CV e ben 480 Nm.

Redazione