Tragedia autobus in Irpinia: arrestate tre persone

Incidente a Monteforte Irpino (Getty Images)
Incidente a Monteforte Irpino (Getty Images)

Il 28 luglio 2013 un autobus cadde da un viadotto a Monteforte (Avelino) causando la morte di 40 persone, una tragedia che scosse l’intera penisola per giorni. Stamane la polizia stradale ha eseguito tre misure cautelari su disposizione della procura di Avellino ai danni di Gennaro Lametta, titolare della ditta di noleggio autobus Mondotravel, e di due dipendenti della motorizzazione civile.

L’incidente fu dovuto ad un guasto meccanico e la revisione del mezzo era stata falsificata. Tra le vittime del terribile incidente anche l’autista Ciro Lametta, fratello del proprietario della ditta ora accusato di omicidio colposo plurimo.

 

 

Redazione