Tragedia alla Pikes Peak 2014: Bobby Goodin cade dopo il traguardo e muore

foto Twitter
foto Twitter

 

 

L’edizione 2014 della Pikes Peak International Hill Climb si è purtroppo conclusa con una tragedia. Il 54enne Bobby Goodin ha tagliato il traguardo della categoria Middleweight in sella a una Triumph Daytona 675 con un buon quarto tempo, ma subito dopo l’arrivo ha alzato le mani per festeggiare senza accorgersi che stava per intraprendere la parte sterrata del percorso. In pochi istanti ha perso la parte anteriore della moto, si è schiantato contro delle rocce presenti oltre il bordo della strada ed ha subito perso i sensi.

Bobby Goodin è stato immediatamente soccorso dai medici di gara che hanno tentato di rianimarlo con un lungo massaggio cardiaco. Dopo essere stato trasportato in elicottero all’ospedale Penrose Main Hospital è stato comunicato il decesso. E’ la quinta vittima nella storia della Pikes Peak dal 1982 ad oggi.

 

 

Redazione