MotoGP, Max Biaggi in pista con ART: “Ho ancora la velocità nel sangue”

Max Biaggi (getty images)
Max Biaggi (getty images)

 

 

Stamane il 43enne Max Biaggi ritorna in pista al Mugello per collaudare l’Aprilia MotoGP e mettere al servizio del team italiano la sua pluriennale esperienza. Ma sono in tanti a sperare nel ritorno in pista del campione romano.
“Non salgo in moto per rosicchiare quattrini – ha detto Biaggi in un’intervista a Gpone.com – Ma perché sono ambizioso e mi pongo sempre dei traguardi. Cosa sto cercando? Forse un obiettivo. Riportare una casa italiana dove deve essere”. E aggiunge: “Non dico di avere il tocco magico, ma ho ancora la velocità nel sangue”.

 

Il Corsaro ha una gran voglia di ritornare in pista e lo ha espresso sul suo profilo Twitter: “Certi amori non finiscono,
fanno dei giri immensi e poi ritornano”. Ancora poche ore e da domani si farà sul serio”. E prima di mettere piede al Mugello ha cinguettato: “La passione è altamente contagiosa e senza vaccino alcuno”.

 

 

Redazione