MotoGP Assen, Carlo Pernat: “Valentino Rossi ha sbagliato, forse nessuno può battere Marquez”

Carlo Pernat (Getty Images)
Carlo Pernat (Getty Images)

 

 

La scelta azzardata di presentarsi in griglia di partenza con le slick ha giocato a sfavore di Valentino Rossi. Una mossa che, secondo il manager ligure Carlo Pernat, non doveva essere eseguita per nessun motivo.

“Capisco la scelta di Valentino, perché vuole stupire, ma oggi l’hanno fatta solo lui, Hernandez e Pol Espargarò – ha spiegato Pernat sul sito Gpone.com -. I primi sei solitamente hanno sempre la stessa gomma, in modo che anche in caso di sbaglio nessuno sarebbe avvantaggiato sugli altri. Per questo è stato un azzardo che non è da Valentino, è un jolly che non doveva giocarsi”.

Senza quell’azzardo il pesarese avrebbe potuto lottare per il podio: “I cronologici fanno capire che oggi Valentino avrebbe potuto giocarsi il podio. Lo capisco, ma ha fatto un errore. Forse nessuno al momento può battere Marquez – ha proseguito Carlo Pernat – e forse anche Valentino lo sa e quindi ha fatto quella scelta per sfruttare un eventuale aiuto dal meteo”.

 

 

Redazione