MotoGP 2014, Andrea Dovizioso: “Secondo posto bel risultato, ma io voglio di più”

Andrea Dovizioso (Getty Images)
Andrea Dovizioso (Getty Images)

 

 

Finalmente un raggio di sole splende sulla scuderia Ducati che sul tracciato di Assen ha conquistato il secondo posto con Andrea Dovizioso. L’asfalto metà asciutto metà bagnato ha agevolato l’impresa del pilota forlivese che, per qualche istante, ha pensato anche di poter vincere la sfida con Marc Marquez.
“In un certo momento l’idea mi è balenata – ha confessato il Dovi in un’intervista riportata da Gpone.com –. Stavo tenendo un buon passo, Marquez era dietro, il gap rimaneva sui quattro secondi e non stavo rischiando troppo. Poi la pista si è definitivamente asciugata, Marc mi ha passato e per tre giri ho cercato di seguirlo. Non c’era nulla da fare, avrei rischiato troppo e non ci sarei riuscito lo stesso”.

 

Un quasi miracolo che dà linfa vitale al pilota e al team. Ma Dovizioso ha ben altri propositi per il futuro… “È arrivato un bel risultato ma alla prossima gara ripartiremo dalla stessa situazione e con gli stessi limiti. Io guardo sempre al futuro e voglio di più, questo risultato non mi basta. Il mio obiettivo è stare davanti e so che questo non è ancora possibile”, ha concluso il pilota della Ducati.

 

 

Redazione