Ferrari F1, Fernando Alonso: “Non possiamo competere con la Mercedes”

Fernando Alonso (Getty Images)
Fernando Alonso (Getty Images)

 

 

Mai nessuno ha messo in discussione la stoffa da campione di Fernando Alonso, ma senza una monoposto all’altezza della situazione non si possono fare miracoli. Il pilota spagnolo della Ferrari, in un’intervista rilasciata al quotidiano ‘As’ e riportata dal ‘Corriere dello Sport’, si è detto onorato per la stima, ma non soddisfatto dei risultati.

“Da cinque anni si va avanti così… C’è sempre soddisfazione quando tutti pensano che stai dando il tuo meglio, c’è il rispetto dei piloti, dei team principal e dei tifosi per il lavoro che fai. Però preferirei avere meno rispetto ma vincere qualcosa in più”, ha confessato Fernando Alonso.

I sogni di vittoria sono rimandati già al 2015, dato che per quest’anno sarà impossibile competere con le Mercedes: “Non siamo nella posizione di competere con loro, ma dobbiamo provare a fare meglio e a conquistare più podi e più vittorie… Penso che può succedere di tutto da un anno all’altro, come è successo nel passaggio dal 2013 al 2014. Quest’anno è tutto nuovo con i regolamenti – ha aggiunto il ferrarista -, perciò mi aspetto un grosso passo in avanti di tutti per il 2015, Mercedes inclusa”.

 

 

Redazione