Valentino Rossi: “Nel mio team solo piloti italiani, ma trovare un altro Marc Marquez…”

Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

 

 

In questi giorni Marc Marquez ha avanzato l’ipotesi di divenire, nel futuro prossimo, team manager, per stare al fianco di suo fratello e offrirgli un team su misura in Moto2. Quasi a voler seguire l’esempio di Valentino Rossi che da quest’anno guida il team di Moto3 VR46, dove gareggiano Romano Fenati e Francesco Bagnaia.

E proprio Fenati si sta rivelando un baby campione, con tre vittorie e un secondo posto in sette gare stagionali, che gli valgono il secondo posto in classifica iridata alle spalle di Jack Miller.

 

“Il nostro obiettivo è quello di aiutare i piloti italiani, e lavoreremo solo con i piloti italiani in futuro”, ha detto Rossi in un’intervista riportata da Autosport.com. “Penso che abbiamo un sacco di buoni piloti in Italia che dobbiamo aiutare, ma per trovare un altro Marc Marquez non è facile… Tuttavia, dobbiamo fare il massimo di quello che abbiamo e credo che Romano possa lottare per la vittoria e il campionato.”

 

 

Redazione