F1 2014: quanto guadagnano i piloti del Circus? Ecco le “dichiarazioni dei redditi”

(Getty Images)
(Getty Images)

 

 

I calciatori guadagnano fiori di quattrini e spesso, per questo motivo, vengono criticati e invidiati. Ma quanto guadagnano i piloti di Formula 1? Secondo alcuni dati raccolti dal sito Automoto.it i big guadagnerebbero fior di quattrini, ma anche i piloti di “seconda classe” non sarebbero da meno. In testa i piloti Ferrari e il campione in carica Sebastian Vettel.

Da precisare che i valori elencati sono veritieri ma non precisi. Inoltre diversi piloti, come Alonso e Raikkonen, hanno la possibilità di vendere alcuni spazi pubblicitari da vendersi sul casco e sulla tuta.

Sebastian Vettel – 22 milioni di euro
Fernando Alonso – 22 milioni di euro
Kimi Raikkonen – 22 milioni di euro
Lewis Hamilton – 20 milioni di euro
Jenson Button – 16 milioni di euro
Nico Rosberg – 12 milioni di euro
Felipe Massa – 4 milioni di euro *
Nico Hulkenberg – 4 milioni di euro*
Romain Grosjean – 3 milioni di euro
Pastor Maldonado – 3 milioni di euro*
Sergio Perez – 3 milioni di euro*
Adrian Sutil – 2 milioni di euro*
Kevin Magnussen – 1 milione di euro
Valtteri Bottas – 1 milione di euro
Daniel Ricciardo – 750 mila euro**
Jean-Eric Vergne – 750 mila euro
Jules Bianchi – 500 mila euro
Esteban Gutierrez – 400 mila euro
Daniil Kvyat – 250 mila euro
Max Chilton – 250 mila euro
Kamui Kobayashi – 150 mila euro*
Marcus Ericsson – 150 mila euro*

*Si tratta di cifre derivanti dalla percentuale portata dagli sponsor
** era lo stipendio della Toro Rosso che è stato però ampliato nel nuovo contratto Red Bull