MotoGP 2014, boss Yamaha: “Abbiamo cambiato la M1, ma Valentino Rossi…”

Valentino Rossi (getty images)
Valentino Rossi (getty images)

 

 

 

 

Jorge Lorenzo sembra procedere al di sotto delle aspettative, mentre Valentino Rossi va aldilà delle attese di inizio campionato, grazie al suo secondo posto in classifica iridata frutto di cinque podi in sette gare. Sia al Mugello che a Montmelò il Dottore ha confermato il buon stato di grazia e il ritrovato feeling con la Yamaha M1, sebbene questa necessiti di alcuni piccoli ritocchi per poter competere ad armi pari con la Honda ufficiale.

Kouichi Tsuji, General Manager della divisione Yamaha Motor Company, in un’intervista rilasciata a MotorCycleNews, si è detto entusiasta del pesarese: “Siamo molto soddisfatti e molto sorpresi delle prestazioni di Valentino in questa stagione. Abbiamo modificato la moto, ma quest’anno i risultati di Valentino vengono al 99% da lui – ha sottolineato Tsuji -. Ha 35 anni, ma è stato in grado di tornare competitivo e dobbiamo rispettarlo molto perché è ancora molto motivato e determinato a lottare al top”.

 

 

Redazione