Michael Schumacher pesa 20 kg in meno, risponde con gli occhi alla moglie Corinna

Michael Schumacher (Getty Images)
Michael Schumacher (Getty Images)

 

 

 

All’indomani dell’uscita dal coma farmacologico Michael Schumacher è stato trasferito in un prestigioso centro di riabilitazione, dove i tempi di recupero non sono ipotizzabili. L’ex pilota tedesco dovrà qui recuperare l’uso del linguaggio, reagire agli stimoli, riprendere a deglutire e a stare in posizione eretta.

Al momento Schumacher non è in grado di parlare ma, secondo la ‘Bild, reagisce soprattutto alla voce della moglie Corinna e risponde con gli occhi. “Reagisce alle voci e parla con gli occhi – si legge sul giornale tedesco -. Questi reagiscono in modo chiaramente più forte al contatto con Corinna, rispetto ad altre persone”.

Dopo circa sei mesi di coma farmacologico l’ex pilota pesa 20 kg in meno (55 kg per un’altezza di 174 cm), ma la fisioterapia per rianimare muscoli e corporatura era già iniziata presso l’ospedale di Grenoble e proseguirà in Svizzera.

Redazione