MotoGP 2014, Cal Crutchlow: “Non cambierò stile di guida per la Ducati”

Cal Crutchlow (Getty Images)
Cal Crutchlow (Getty Images)

 

 

Dopo la sfortuna gara a Montmelò, dove è stato costretto a ritirarsi per un problema alla Ducati Desmosedici GP14, Cal Crutchlow chiude la giornata di prove con il tredicesimo crono e pochi aggiornamenti da testare. Nell’attesa che arrivi la nuova moto promessa da Gigi Dall’Igna, e su cui ancora poco sta trapelando, il pilota britannico deve fare i conti con i cattivi risultati stagionali… “Sappiamo che non arriverà nulla di nuovo entro fine anno, quindi non ha senso continuare a chiedere aggiornamenti”, ha detto Crutchlow in un’intervista riportata da Gpone.com

“Non cambierò il mio stile per adattarlo a questa moto per un solo anno – ha aggiunto Cal -. Se l’anno prossimo fosse completamente diversa? Ho imparato a guidare come i migliori per massimizzare la velocità in percorrenza di curva ed uscire veloce, ma con questa moto non funziona”.

Fatto sta che Iannone ed Hernandez risultano essere più veloci di lui… “Iannone ed Hernandez la stanno guidando al limite perché hanno bisogno anche di trovare una buona sistemazione, con questo non voglio dire che non stiano guidando meglio di me, ma non ho bisogno di rischiare come loro per ripetere le stesse informazioni che ho già dato”, ha concluso Crutchlow.

 

 

Redazione