Fiat Pomigliano: 250 operai in Vaticano per regalare una Panda blu a Papa Francesco

Papa Francesco (Getty Images)
Papa Francesco (Getty Images)

 

 

Mercoledì 11 giugno 250 lavoratori della Fiat di Pomigliano d’Arco hanno incontrato Papa Francesco e gli hanno regalato una Panda bli. L’incontro è avvenuto in Vaticano nel corso dell’Udienza Generale del mercoledì ed è stato fortemente voluto dagli operai dopo che nell’ottobre del 2013 il pontefice si recò ad Assisi utilizzando una Panda per gli spostamenti.

La vettura offerta al Papa è stata costruita nello stabilimento Giambattista Vico della Fiat che così hanno spiegato il loro gesto: “Ci riempie di orgoglio che la vettura che noi fabbrichiamo abbia contribuito, sia pure modestamente, a diffondere il messaggio di pace e di speranza da Lei portato ad Assisi. E’ inoltre motivo di orgoglio pensare che il Santo Padre utilizzi una vettura come quella che noi quotidianamente usiamo per raggiungere le nostre case, le nostre famiglie, il luogo di lavoro”.

Con la sua solita umiltà Papa Francesco ha fermato la Papamobile nel bel mezzo di piazza San Pietro e, su invito degli operai, ha firmato (con la sola scritta “Francesco”) il cartellone pubblicitario della Fiat di Pomigliano che arreca il famoso slogan “noi siamo quello che facciamo”.

 

 

Redazione