Mercedes inventa il sistema ‘curve tilting’: l’auto si piega in curva come una moto

foto Twitter
foto Twitter

 

 

In casa Mercedes hanno pensato ad un’auto che in curva si piega come una moto e ci sono quasi riusciti. La casa tedesca, infatti, ha messo a punto un complesso sistema chiamato ‘curve tilting’ e disponibile sulla nuova Classe S Coupè. Il suo scopo è di diminuire l’accelerazione trasversale che agisce sui passeggeri aumentando così il piacere di guida.

Il fine di questo sistema non è di aumentare la velocità, bensì di aumentare il comfort degli occupanti. Si attiva con l’interruttore ABC (Active Body Control) a velocità comprese tra 15 a 180 km/h e ‘interagisce’ con la strada, o meglio con la curva, grazie ad una telecamera stereoscopica dietro al parabrezza, capace di rilevare la curvatura della strada che stiamo percorrendo fino a 15 metri. In base alla curva le molle di acciaio degli ammortizzatori telescopici ABC si sollevano da un lato della vettura e si abbassano dall’altro, creando un’inclinazione automatica ottimale, per mezzo di cilindri ‘tuffanti’.

Il sistema ‘curve tilting’ è disponibile dal prossimo 14 luglio non solo sulle Mercedes Classe S Coupè, ma anche in combinazione con l’assetto Magic Body Control, sui modelli a trazione posteriore.

 

 

Redazione