Toyota progetta l’auto sospesa dal suolo

(foto Twitter)
(foto Twitter)

 

 

“Vedremo mai auto volanti?”. “Credo proprio di si”. Con questa risposta, Hiroyoshi Yoshiki, managing officer di Toyota, intervistato da Bloomberg durante il “Next Big Thing Summit”, ha alzato il velo su un progetto che, se ha suscitato reazioni ironiche o incredule da parte di molti, sicuramente farà discutere.

L’ipotesi di un’auto volante è attualmente in fase di studio, con i ricercatori della Casa automobilistica impegnati a realizzare un prototipo in collaborazione con il laboratorio di sviluppo, ma Yoshiki si è detto “scettico” riguardo alla possibilità che in futuro l’asfalto ceda il posto alle nuvole…

Certo è che i tecnici giapponesi scommettono sulla possibilità di viaggiare su strade normali, ma toccando solo superficialmente il suolo, riducendo così al minimo l’attrito con il suolo (un po’ come succede con gli aeroscafi). Insomma, un’auto “sospesa” più che “volante”…

 

Redazione