Ford e Heinz insieme per costruire l’auto di pomodoro

(foto Twitter)
(foto Twitter)

 

 

Il produttore automobilistico Ford Motor Co. e la H.J. Heinz Co., il colosso del ketchup di Pittsburgh, hanno deciso di collaborare a un progetto di ricerca che mira a trasformare le bucce di pomodoro in componenti delle quattro ruote.

 

Secondo il comunicato congiunto diramato ai mezzi d’informazione, i tecnici e gli scienziati delle due aziende sono convinti di poter utilizzare le fibre del pomodoro come materiale alternativo alla plastica derivata dal petrolio per la realizzazione dei supporti dei cavi elettrici o dei vani portaoggetti.

 

Dalla Ford confermano che è stata siglata un’intesa con Heinz,Coca-Cola Company, Nike Inc. e Procter & Gamble per sviluppare in tempi rapidi la capacità di produrre “una plastica al 100% di origine vegetale con cui poter realizzare qualsiasi cosa, dai tessuti agli imballaggi”.

 

Per una fortunata coincidenza, Heinz era alla ricerca di un sistema per riciclare gli scarti dei due milioni di tonnellate di pomodori che impiega ogni anno per produrre il famoso ketchup… Le due aziende fanno sapere che la tecnologia è stata già testata, ma necessita ancora di qualche ritocco.

 

 

Redazione